22ª Harley-Davidson European Bike Week 2019
22ª Harley-Davidson European Bike Week - Faak Am See, dal 3 all'8 settembre 2019
Harley-Davidson European Bike Week 2019
L'attesa e spettacolare Parata è iniziata puntualmente alle 12:00. Proprio per la sfilata il cielo ha mostrato il sole migliore. Il percorso ha portato i bikers da Faaker See a Finkenstein (dov'è il monumento ai motociclisti), attraverso il centro di Villach e poi quello di Ossiach. Intorno al lago di Ossiach, poi a Rosegg e infine la conclusione alle 14:25 a Faaker See.
Secondo la polizia, è stata una settimana tranquilla: 13 incidenti stradali, quattro ritiri di patente a causa dell'alcol e 20 multe per eccesso di velocità. «Dato il gran numero di motociclisti, si tratta di valori notevolmente bassi», sottolinea il capo del Landespolizeidirektion Karnten. Le condizioni meteo sono state in parte avverse. Di conseguenza, il traffico è stato più calmo rispetto agli anni precedenti. La stessa Harley Parade, che si è svolta sabato 7 settembre, è stata senza incidenti, ma anche con meno partecipanti rispetto agli anni precedenti. Lungo la strada, tuttavia, c'erano lo stesso numero di spettatori e curiosi.
Le misure della polizia hanno ridotto al minimo il numero di furti di moto. Due le Harley rubate durante questa Bike Week.
Per fare un confronto: nel 2017 erano stati 8 i furti di moto, e nel 2013 il picco negativo di 23. Un italiano di 42 anni è stato arrestato per il suo comportamento impetuoso e aggressivo nei confronti di funzionari.
Ben accolto il trasferimento del palco principale nell'Harley Bar, che era ospitato nella grande tenda. Il nuovo concept sembra aver funzionato bene, ora ci sono più posti in cui alloggiare all'Harley Village rispetto agli anni precedenti. Nella zona antistante l'ex palco c'era il bus italiano del Vida Loca e la tenda EXPO di Harley-Davidson.
Bill e Karen Davidson quest'anno sono arrivati entrambi alla European Bike Week. «È un onore che Bill e Karen Davidson si siano uniti per la prima volta alla European Bike Week.» dichiara l'assessore per il turismo Sebastian Schuschnig. In 21 anni, solo uno dei due aveva fatto visita: Karen l'ultima volta nel 2017, mentre Bill nel 2016. Il numero di visitatori è difficile da stimare, ma il grande ingorgo non c'è stato. Per ora si parla di 80.000 bikers. Per quanto riguarda le moto sembra che le harley diminuiscono e aumentano quelle... 'casual'.

Testo e foto: Andrea Marinelli HarleyVillage