Dalla collezione privata di Ewan McGregor il Panhead di Indian Larry
Ogni movimento ha i suoi primi passi, e così è stato per 'Indian Larry' Desmedt, uno dei protagonisti del movimento neo-chopper dalla fine del 1990 ai primi anni del 2000. Carismatico e dal passato drammatico, Indian Larry era il personaggio favorito negli show televisivi di Biker Build-Off, dove i suoi choppers, perfetti da cavalcare, si distinguevano nettamente fra le creazioni di alcuni suoi concorrenti. La domanda per le sue moto 'old-school' era così forte che nel 2000 Larry e il suo partner fondarono la Gasoline Alley, negozio officina di moto a New York. L'officina di Indian Larry non era semplice meccanica e lavorazione di metalli, la sua arte ha unito abilità artigianali come scultura, pittura, incisione e pelletteria. Purtroppo, nel 2004 Desmedt perse la vita durante l'esecuzione di acrobazie in un bike show... un banalissimo e stupido incidente.
Questo chopper, in stile Panhead Harley, fu costruito nel 2010. Battezzata 'The Machine', la moto catturò l'attenzione di un visitatore dell'officina - mantenuta dal socio di Larry -, l'attore scozzese Ewan McGregor. Gli appassionati di cinema conoscono bene McGregor - da Trainspotting a Guerre Stellari e oltre - , ma i motociclisti più esperti conoscono anche il curriculum di guida di McGregor, che include documentari di viaggio come 'Long Way Round' e 'Long Way Down', in cui Ewan e l'amico di sempre Charley Boorman hanno fatto i giramondo su un paio di BMW tourer.
Il chopper, in conclusione, è stato messo all'asta a fine gennaio di quest'anno e venduto per 25.300 dollari.
La Photogallery