Life for Ride, un pranzo per Easy Riders Onlus

Brescia - 29 Dicembre 2019

L'immagine di copertina

LIFE FOR RIDE - Easy Riders Onlus & VOG Italy «L'avevo promesso a Gabriele e così è stato...
il pranzo pro EASY RIDERS ONLUS a Brescia l'abbiamo realizzato anche se le moto erano poche, ma a tavola eravamo 40.
L'obiettivo era dare un contributo all'associazione ed alle iniziative di Gabriele che riprenderanno con il 2020, senza grandi proclami abbiamo consegnato un buon segno economico grazie anche alla partecipazione dei Voggher giunti da Venezia, Bassano, Milano, Bergamo e Brescia, al President Bandidos MC Brescia, ai Rumors, agli Sharks Team, agli ex Bad Brothers e a tutti gli altri amici intervenuti.
Grazie a tutti e 40 anzi 39... (uno ero io) che hanno partecipato e grazie al ristornate Fresco che ci ha ospitati. Grazie anche all'amico dott. Beccalossi per i capi di abbigliamento racer regalati per la lotteria.
Vi ricordo che Easy Riders Onlus sarà presente alle manifestazioni da me organizzate e a molte di quelle presenti nel Nord Italia, se volete potete seguire i loro eventi alla pagina facebook»: https://www.facebook.com/easyridersonlus/

Easy Riders - Onlus
nasce dal desiderio di realizzare un sogno, un sogno comune a tanti ragazzi disabili: TORNARE IN MOTO.
Nasce così il progetto Ride Your Life con l'intento di dare un concreto messaggio di speranza e testimoniare che nonostante un grave trauma la vita può essere vissuta a 360°, valorizzare le abilità residue ed accrescere l'autostima e l'autonomia con il senso di libertà che solo la moto può offrire.
Il tornare in sella non va inteso come un semplice gesto sportivo od uno sfizio fine a se stesso, ma come un riappropriarsi della propria vita, di una passione, ed una presa di coscienza di se stessi che spesso porta ad un continuo superamento dei propri limiti e consente al disabile di vivere meglio la propria disabilità.
Per questo motivo mettiamo a disposizione le nostre moto modificate in modo tale da poter essere utilizzate indipendentemente dalle varie menomazioni fisiche (amputazione a braccia o gambe, lesione del plesso, emiplegia o paraplegia), organizziamo corsi di guida in pista e per il conseguimento della patente AS, consentendo così oltre che di riprovare l'ebbrezza delle due ruote di riscoprire il proprio corpo e le sue nuove funzionalità, e di acquisire una maggiore autonomia ed indipendenza negli spostamenti soprattutto in ambito urbano.
Organizziamo eventi presso le Unità Spinali per testimoniare che la vita va vissuta a 360 gradi anche su una carrozzina, dimostrare che un infortunio non è la fine di tutto, ma che rimboccandosi le maniche è possibile fare mille attività e superare mille difficoltà tornando a fare cose e sport che si facevano prima dell'incidente; e che avere un obbiettivo può permettere di superare limiti che si pensano invalicabili.
L'associazione si pone come ulteriore scopo la promozione di eventi e corsi nelle scuole finalizzati alla sensibilizzazione verso le tematiche della sicurezza e del rispetto dell'educazione stradale, dell'uso di un adeguato abbigliamento tecnico e protezioni come primo strumento per garantire l'incolumità fisica e prevenire possibili infortuni ed incidenti oltre a promuovere l'immagine della disabilità non come una limitazione o mancanza di capacità ma come una problematica che può essere facilmente superata.

Highlights info row image www.easyridersonlus.it
Organizzazione no-profit
testo e foto loziOne ferdy

clicca sulle foto sotto per vedere la gallery