Punta Bagna

Francia, Valloire Galibier - 29 maggio/1 luglio 2018

L'immagine di copertina

Incredibile ma a 2 ore da Torino da anni c'è un raduno spettacolare in uno dei più suggestivi percorsi di alta montagna delle Alpi e per una ragione o l'altra non ci ero mai andato...
Parto sabato con mio fratello Enrico e Michele via Susa e lo splendido colle del Moncenisio col suo grande lago ed in breve arriviamo. La valle della Maurienne prima di Valloire pullula di moto e data la grande affluenza, molti alloggiano nei paesi della valle.
Valloire è un nota stazione sciistica sulla strada del Colle del Galibier uno dei colli più famosi delle Alpi. La location è proprio lì, nella main street del paese, e che dire: un chilometro di stands di alto livello come difficilmente ho visto anche in raduni enormi ben più famosi, specialissime e preparazioni da favola, abbigliamento ed accessori da urlo e un sacco di bikers da mezza Europa sotto lo splendido sole di luglio. Grande esposizione con demo rides delle Indian, musica e birra in quantità. Moto da sogno nel Custom Chrome Builders Camp e persino 'Mur de la Mort' dove sfrecciano moto sfidando la gravità. Veramente tanta, tanta roba che difficilmente si può vedere in una volta sola.
E che dintorni mozzafiato! Con la salita al mitico colle del Galibier, dove svettano al di là i ghiacciai della Meije e degli Ecrins sino a 4.000 metri. È una strada spettacolare con continuo flusso di ciclisti e motociclisti che poi proseguono per i numerosi colli delle Alpi francesi, noti soprattutto per il Tour de France. Oltre che in moto, da appassionato ciclista quale sono, li frequento spesso e consiglio di fermarsi un po' in zona e di percorrerne qualcuno come Lautaret, Croix de Fer, Alpe d'Huez, Izoard, Agnello, Monginevro. Dopo questa esperienza sicuramente torneremo per inanellare qualche colle e riassoporare la magica atmosfera di questo raduno francese, soprattutto quando incomincia a calare il sole ed il fresco della montagna si fa sentire mentre la musica riempie la valle...

Pietro Dusio
Editor HOG Torino Chapter

clicca sulle foto sotto per vedere la gallery