Harley-Davidson ad EICMA 2017: a Milano dal 7 al 12 novembre

La leggenda Wrecking Crew rivive al Fuori-Salone East EICMA Motorcycle con le Special in stile Flat Track

La leggenda Wrecking Crew rivive al Fuori-Salone East EICMA Motorcycle

6 Novembre 2017

Se c'è una leggenda nella leggenda, questa è la Wrecking Crew Harley-Davidson. Erano i primi anni di vita del motociclismo negli Stati Uniti eppure le gare erano già un fenomeno in crescita e attiravano un pubblico sempre crescente. Un fenomeno al quale il giovane costruttore Harley-Davidson non poteva restare insensibile (a dispetto del fatto che Arthur, uno dei fratelli Davidson nonché Presidente della Motor Company, fosse dichiaratamente contrario a un coinvolgimento in tal senso). Ma Walter Davidson non la pensava allo stesso modo e mise dunque insieme un gruppo di piloti di talento in grado di far primeggiare Harley. Fra di essi il pittoresco Ray Weishaar, un ragazzotto dell'Oklahoma che, tra le altre cose, contribuì a imporre il nomignolo hog per le moto Harley grazie al maialino-mascotte che portava con sé e al quale faceva bere regolarmente Coca-Cola. Comunque, per Harley i concorrenti da battere erano i due marchi Indian ed Excelsior.

La leggenda Wrecking Crew rivive al Fuori-Salone East EICMA Motorcycle

È così che nasce, a metà degli anni '10 del secolo scorso, la prima squadra corse Harley-Davidson, quella che di lì a poco avrebbe acquisito fama imperitura con il nome di Wrecking Crew, la Squadra Distruttrice, a causa del dominio incontrastato che arrivò a esercitare. In effetti, la Wrecking Crew originale dominò la scena delle gare dirt track e board track nei primi anni '20 con piloti come Red Parkhurst, Otto Walker, Fred Ludlow e, più tardi, Joe Petrali. Una saga, quella della Wrecking Crew, che è ritornata a più riprese in anni più recenti. Come, ad esempio, nel 1968, allorché i team da corsa di Harley-Davidson si aggiudicarono ben 18 titoli nazionali sui 23 in palio, giustificando il fatto che qualcuno tornasse a parlare di Wrecking Crew. E nel 2006 la Wrecking Crew di Harley-Davidson venne nuovamente istituita, includendo i piloti ufficiali più alcuni altri di team che ricevano sostegno da Harley-Davidson.

La leggenda Wrecking Crew rivive al Fuori-Salone East EICMA Motorcycle

Flat track, fenomeno di tendenza

È una tradizione forte quella di Harley-Davidson nel mondo delle corse, come si vede, fin dalle origini. Non a caso nel Museo Harley-Davidson di Milwaukee un'intera sezione è dedicata alle Harley da corsa, con moto come la KR o la XR sotto i riflettori. E lo stile e le memorie dell'epoca eroica del motociclismo sono tornati di moda. Il minimalismo delle moto, le prestazioni all'insegna dell'essenzialità piacciono più che mai. Harley ha dato un contributo importante a tale tendenza alla recente European Bike Week realizzando una pista di flat track e 10 moto speciali, fatte partendo dalla Street Rod e ispirandosi alla XG750R - la moto usata nelle gare dirt track. Un collegamento che va al di là dell'estetica, dato che la XG750R utilizza proprio una versione elaborata del motore V-twin High Output Revolution X 750 della Street Rod.

La leggenda Wrecking Crew rivive al Fuori-Salone East EICMA Motorcycle

Dal Faaker See a EICMA, Harley-Davidson conferma dunque l'interesse per gli elementi heritage della propria vicenda agonistica e sfrutta l'opportunità offerta dallo spazio fuori-salone di East EICMA Motorcycle per schierare una serie di moto legate allo stile e all'esperienza flat track. Vengono infatti esposte una XR750, una XG750 Faak Tracker (una delle moto utilizzate alla European Bike Week in settembre), una XG750R Vances&Hines e altre special di ispirazione racing.
La scelta delle moto e il tema trattato da Harley-Davidson corrispondono ai contenuti e al mood che il nuovo spazio di East EICMA Motorcycle intende avere, che è appunto all'insegna delle customizzazioni speciali, del culto del vintage e del minimalismo.
East EICMA Motorcycle viene realizzato nella sede dell'East Market di via Ventura 14 a Milano, un luogo considerato il tempio del mondo vintage milanese, situato al centro del design district di Lambrate, all'interno di un'ex fabbrica metalmeccanica della Seconda Guerra Mondiale.
Sarà possibile visitare l'esposizione Harley-Davidson all'interno di East EICMA Motorcycle nelle giornate dal 9 al 12 novembre.