In 15.000 a Rombo di Tuono 2016

Seconda parte: Bike contest

Rombo di Tuono 2016

Lo staff del Rombo di Tuono 2016

20 ottobre 2016

Circa quaranta invece le moto iscritte dai privati al Ride-In Contest organizzato dalla rivista LowRide. Al vertice della Top 10 l'Harley-Davidson Hydra Glide del 1942 di Graziano Cabona, seguita dalla Honda CX 500 del 1984 di Michele Merola e dal Panhead del 1948 di Alex Gilardoni. Il premio per la Best in Show è andato alla Harley-Davidson WLA Flathead del 1942 costruita da Verner Ortis, che si è aggiudicato il viaggio Wild West Tour negli Stati Uniti in sella a una Harley-Davidson offerto da Altrimenti Viaggi in Moto.

Rombo di Tuono 2016

Harley-Davidson WLA Flathead del 1942

Alle ore 17, in chiusura della manifestazione la premiazione del contest KICK (Campionato Italiano Costruttori Custom) riservato ai professionisti, che ha visto i giudici coordinati dall'americano Jeff Starke, presidente della International Master Bike Builders Association, valutare in ogni dettaglio più di ottanta special uniche, suddivise in dieci categorie.
Vincitori di categoria sono stati: Viky Bikers con la Honda Shadow Black Demon per la Metric, seguita dalla Honda CB 750 Seven Fifty di Fucina Delirio e dalla Honda Shadow Kintzukuroi di Rice Eaters Garage;

Rombo di Tuono 2016

Metric: Viky Bikers con la Honda Shadow Black Demon

Boneshaker Garage nella Scrambler con una Yamaha, davanti a La Desiderata di Bottega Bastarda e alla Tunve di Bike Hospital;

Rombo di Tuono 2016

Scrambler: Boneshaker Garage con Yamaha

Moto Officina Boldi nella Cafe Racer con la Honda Paddock One, seguita dallo Sportster Corom al Bar di Harley-Davidson Brescia e dalla Ducati Attrezzo Veloce di Mad Factory;

Rombo di Tuono 2016

Cafe Racer: Moto Officina Boldi con la Honda Paddock One

DMC Toys for Men con la Harley-Davidson Shovelhead P-51 Mustang nella Old Style Original seguito dalla Honda GoldWing di Remastered Cycle & Co e dalla The Saint di Moto Officina Boldi;

Rombo di Tuono 2016

Old Style Original: DMC Toys for Men con la H-D Shovelhead P-51

ACM di Alessandro Castellani nella Old School Modified con la Harley-Davidson Ironhead Salty Iron davanti alla Ludwig 22 di Gallery Motorcycles e alla Alameda di Stile Ostile Garage;

Rombo di Tuono 2016

Old School Modified: ACM con Harley-Davidson Ironhead Salty Iron

Only Machine con il full custom Revenge nella Chopper seguito dalla Black Fear di Asso Special Bike e dalla Game Over sempre di Only Machine;

Rombo di Tuono 2016

Chopper: Only Machine col full custom Revenge

MS Artrix conquista il primo e il secondo posto nella Bagger con la Black Diamond e la Dinamica, davanti alla Mjolnir di American Specialist, che ha vinto anche il premio Best Paint;

Rombo di Tuono 2016

Bagger: MS Artrix con la Black Diamond

Rombo di Tuono 2016

Best Paint: American Specialist con la Mjolnir

Gallery Motorcycles nella H-D Modified con la Legend, una boardtracker equipaggiata di motore Harley-Davidson Flathead appartenuto a un Model J del 1918, si è piazzato davanti alla Bad Eagle di Rebuffini Cycles e alla Black Death di MS Artrix;

Rombo di Tuono 2016

H-D Modified: Gallery Motorcycles con la Legend

infine Asso Special Bike con l'ultima versione della sua 199RS ha vinto nella classe Freestyle davanti alla Racing 55 di MS Artrix e alla Robin di Lari Motori.

Rombo di Tuono 2016

Freestyle: Asso Special Bike con la 199RS

Consegnati anche cinque Special Award a Custom Attack, MPH Toys, MC Cycles, Emporium Motorcycles e Tecnicad Bike Division, mentre il premio Young Builder offerto da Motor Bike Expo alla migliore officina emergente è andato a P.M. Motorbike Garage Customizations che ha vinto uno stand alla Fiera di Verona per l'evento in programma dal 20 al 22 gennaio 2017.

Rombo di Tuono 2016

Special Award: MPH Toys

Rombo di Tuono 2016

Special Award: Emporium Motorcycles

La classifica finale del campionato, stilata in base ai punteggi ottenuti da ciascuna moto indipendentemente dalla categoria, ha visto trionfare la Legend di Mirko Perugini (articolo), seguita dalla ASB 199RS di Carlo Colombo e dalla MS Artrix Racing 55 di Max Gullone. Ai primi tre classificati sono andati un premio in contanti e uno in accessori marchiati Zodiac, per un montepremi di 6.000 euro.

Rombo di Tuono su web & social
www.rombodituono.it
www.facebook.com/groups/136826266356079
www.facebook.com/Rombo-di-Tuono-1115743268473885/


Torna alla Prima parte