Archivio Notizie

Harley-Davidson annuncia nuovi kit Screamin' Eagle

Harley-Davidson annuncia nuovi kit Screamin' Eagle

30 mar - I nuovi kit Screamin' Eagle Stage IV di Harley-Davidson per moto Touring dal 2017 riportano lo slogan "Go Big or Go Home". Giustamente... le piattaforme Milwaukee-Eight crescono sostanzialmente con questi kit, da 107ci sale a 128ci (2.097cc) e i 114ci e 117ci salgono a 131ci (2.146cc). E con questo aumento di cilindrata ci sono importanti guadagni di potenza. Lo Stage IV Kit presenta nuove teste con attacco CNC con valvole più grandi di 1 mm rispetto alla generazione precedente e camere di combustione completamente lavorate. Il kit include una camma SE8-517 ad alto sollevamento, pistoni ad alta compressione, un corpo farfallato da 64 mm e un collettore di aspirazione. Se abbinato agli scarichi Screamin' Eagle, Harley afferma che “Sentirai la differenza non appena giri l'acceleratore.” Entrambi i kit Stage IV 131CI e 128CI sono conformi agli standard di rumorosità ed emissioni.

Halfway to Nowhere

Halfway to Nowhere

30 mar - Ce ne stiamo, giustamente, tutti a casa, ma la voglia di uscire e fare un bel giro in moto è forte... non rimane che immedesimarsi in un racconto o un video che ci possa immergere nel viaggio... sognare ad occhi aperti. Ho cercato qualcosa di interessante sul web, ma le cose belle non sono gratis. Halfway to Nowhere (A metà strada verso il nulla) è un docufilm di 50 minuti a noleggio per meno di 8 euro (fate finta di andare al cinema!) che vale la pena di vedere. Guardatevi trailer e trama...

Coronavirus: la cura è peggio della malattia?

29 mar - Non è un buon momento per tutti nel mondo a causa del COVID-19, e l'industria delle 2 ruote non fa eccezione. Il livello estremo di blocco nel mondo significa che le persone non costruiscono moto, vendono o guidano moto, il che potrebbe essere catastrofico per l'intero settore. In Italia la Ducati è chiusa, come MV Agusta e il Gruppo Piaggio (Moto Guzzi, Aprilia e Vespa). Anche BMW e Yamaha hanno chiuso le fabbriche. La Cina ha non solo numerosi produttori di moto, ma anche molti produttori di componenti su cui altre aziende fanno affidamento per continuare a costruire le loro moto. Gli USA hanno l'industria motociclistica colpita in modo simile. L'India non hanno per ora dipendenti infettati, ma ha comunque chiuso le fabbriche per precauzione. In pochi stanno valutando di acquistare una nuova moto in questo momento. Anche per i rivenditori gli affari sono stati ridotti. Moltiplicate questo per tutti gli altri settori... Ovvio, tutto ciò è estremamente dannoso per l'economia.

Record di una Livewire: 1.723 km in 24 ore!

Record di una Livewire: 1.723 kmin 24 ore!

23 mar - Una Harley-Davidson LiveWire ha appena distrutto il precedente record di distanza percorsa in 24 ore in sella ad una moto elettrica con 1.723 chilometri fatti in 23 ore e 48 minuti. Le moto elettriche sono rinomate per la potenza, coppia, velocità e manovrabilità. L'unico dubbio è sulla percorrenza di lunghe distanze. Ma non significa che non può essere fatto, c'è solo la noia delle ricariche, più lunga dell'istantaneo pieno di benzina al quale siamo abituati. La dimostrazione viene dallo svizzero Michel von Tell che si è cimentato nel macinare più km possibili nell'arco di 24 ore. Il viaggio di Michel è iniziato da Zurigo e, dopo 200 chilometri per raggiungere Stoccarda in Germania, la prima ricarica di 25 minuti. Da lì ha percorso altri 150 chilometri sull'autostrada A81 per andare e tornare da Singen, sempre in Germania. Ha fatto avanti e indietro per ben sei volte, interrotto da ricariche di 25 minuti, alla fine si è diretto a Ruggell in Liechtenstein per completare la sfida. Risultato 1.723 chilometri percorsi in meno di 24 ore distruggendo il precedente record di 1.317 km del 2018 ottenuto con una moto Zero S. Inoltre, nel precedente record erano coinvolti 7 piloti a darsi il cambio, Michel ha fatto tutto da solo!

Chiusi tutti gli stabilimenti H-D negli USA

Chiusi tutti gli stabilimenti H-D negli USA

23 mar - Ad oggi, gli USA sono al terzo posto nella drammatica classifica dei contagi di coronavirus nel mondo, dopo Cina e Italia. La casa motociclistica di Milwaukee, dopo aver trovato tra i suoi dipendenti un caso di contagio, ha deciso la chiusura di tutti i suoi stabilimenti in territorio statunitense almeno fino alla fine del mese di marzo. Anche tutti gli eventi programmati sono stati sospesi a data da destinarsi. Questa decisione ha colpito per primo lo stabilimento di Pilgrim Road, già dallo scorso mercoledì, in seguito hanno chiuso anche gli altri, coinvolgendo circa 2.000 dipendenti. Questi giorni di chiusura saranno utilizzati per sanificare gli impianti e le strutture.

Compleanno del Firenze Chapter

Compleanno del Firenze Chapter

22 mar - Riceviamo il resoconto del compleanno del Firenze Chapter, svoltosi appena lo scorso 29 febbraio... eppure sembra una data così lontana... Spero possa essere un modo per far sperare in un ritorno alla normalità nel più breve periodo possibile, ma soprattutto senza gravi conseguenze, oltre il dramma già grave di perdite che stiamo subendo. Vai al Reportage...

Dal Riccione Chapter 1.500€ al Ceccarini

22 mar - Il Riccione Chapter Italy, nato nel 2002, conta circa cento associati, uomini e donne, tutti affiliati alla grande famiglia Harley Owners Group, appassionati e possessori di Harley-Davidson. L'associazione, oltre ad intraprendere viaggi in moto in tutta Italia e verso le tante mete internazionali che accolgono gli eventi H-D, con il supporto di tutti i soci, organizza eventi, senza fini di lucro, volti e dedicati anche ad obiettivi e progetti di beneficenza. Ciò, viene realizzato in collaborazione con le Amministrazioni locali del territorio, come con il Comune di Riccione. Recentemente infatti, prima di quest'ultima donazione, il Riccione Chapter ha finalizzato anche l'acquisto, di un 'monitor multi parametrico' per lo stesso Ceccarini. La drammatica circostanza imprevista, che vede tutta la comunità coinvolta, ha spinto gli associati del Riccione Chapter, a coordinare e compiere un ulteriore sforzo, anche per dimostrare concretamente la vicinanza a tutti gli eccezionali operatori dell'ospedale Ceccarini schierati in prima linea.

Compie 50 anni la XR750, la più vincente di sempre

Compie 50 anni la XR750, la più vincente di sempre

19 mar - Mezzo secolo per la XR750, una Harley da sempre molto apprezzata dal paddock dell'American Flat Track. Per celebrare questa leggenda, le Super Twins e Production Twins insieme alla Screamin' Eagle/Vance & Hines si fregeranno del colore Jet Fire Orange delle moto da competizione H-D, così come i truck del team, le divise e gli accessori brandizzati. «La XR750 è la moto con più vittorie nella storia delle AMA Pro Racing», spiega Jon Bekefy, General Manager del Brand Marketing Harley-Davidson. Questa moto ha infatti dominato le competizioni flat track per svariati decenni. Tra il 1972 e il 2008, l'XR750 su 37 AMA Grand National Championship ne ha vinti 28, accumulando più vittorie di qualsiasi altra moto nella storia delle corse AMA guadagnandosi la nomea di "moto da competizione di maggior successo di tutti i tempi". La XR750 è diventata un'icona culturale anche grazie al leggendario stuntman Evel Knievel. Quest'anno sarà ancora protagonista del campionato americano. Leggi tutto...

Anche Android Auto arriva sulle Harley-Davidson

Anche Android Auto arriva sulle Harley-Davidson

16 mar - Il sistema 'Android Auto' arriva sulle Harley più recenti, è una novità per il mondo delle due ruote. L'update avverrà in questi giorni, poi, dal 2021 sarà di default sulle nuove moto. Android Auto è già da tempo disponibile su una vasta gamma di automobili. La novità di avere la piattaforma di Google sulle H-D sarà resa disponibile con un aggiornamento (fino ad ora, il sistema infotainment di Harley supportava solamente Apple CarPlay). I modelli compatibili sono le Touring, le Trike e i CVO post 2014: per intenderci, le moto col sistema di infotainment 'Boom! Box GTS', che potrà essere gestito attraverso il touch screen da 6,5''. Amazon Music, Google Assistant, Google Maps, Waze e altre App faranno parte del pacchetto offerto dalla piattaforma. L'azienda ha spiegato anche che metterà in commercio un accessorio, per tutti gli altri modelli, per permettere comunque l'integrazione degli smartphone via Android Auto.

Patenti, documenti e revisioni, è in arrivo la proroga di tre mesi

Patenti, documenti e revisioni, è in arrivo la proroga di tre mesi

15 mar - I documenti vanno in scadenza anche se siamo chiusi in casa per la pandemia. Il decreto del presidente del Consiglio contro il Coronavirus dispone la chiusura delle agenzie di pratiche e in ogni caso anche gli uffici dell'ACI sono chiusi. Fonti del governo hanno fatto sapere che tutti i documenti in scadenza saranno prorogati fino alla durata dei divieti imposti dal decreto. L'ipotesi è che la proroga arrivi fino al 30 giugno. A breve sarà approvato il provvedimento e saranno rese note tutte le necessarie informazioni.

Febbre da Eurofestival???

Febbre da Eurofestival???

9 mar - Torna più forte che mai dopo un anno di pausa: l'Harley-Davidson Euro Festival si svolgerà dal 7 al 10 maggio 2020 nel Golfo di Saint-Tropez, nella cittadina di Grimaud... salvo nuove future disposizioni. L'Euro Festival è il primo degli eventi importanti internazionali in calendario 2020. La data non è poi così lontana, appena 2 mesi. La situazione Coronavirus sarà smontata? La febbre, quella che circola ora, sarà sostituita da quella di risalire in moto per incontrare altri appassionati come noi? Per la 13a edizione, ci sono in serbo molte sorprese per le migliaia di visitatori che dovrebbero unirsi da tutto il mondo. Le paure saranno svanite o saremo, noi italiani, ancora banditi dalle frontiere? Insieme a Harley-Davidson, tutte le autorità locali francesi vogliono che questa nuova edizione sia più inclusiva che mai; l'Euro Festival 2020 sarà gratuito e aperto a tutti! Nella speranza che il tipo di febbre cambi al più presto...
Info Euro Festival

Oil In The Blood

Oil In The Blood

9 mar - Questo non è un film sulle motociclette, affermano i produttori, è un film sui motociclisti e «Una cultura che è esplosa da una nicchia all'interno di una nicchia per esercitare un'influenza notevole sull'industria motociclistica tradizionale... un movimento creativo che promuove l'individualità sul consumismo di massa, la cultura personalizzata ha rivitalizzato il motociclismo, rinnovando l'interesse per la costruzione e la manutenzione delle macchine, incoraggiando livelli senza precedenti di creatività e sperimentazione e attirando una nuova generazione su due ruote.» Tre anni di lavorazione e 300 interviste: "l'esame definitivo del fenomeno globale delle moto personalizzate", un film di Gareth Maxwell Roberts. 'Oil in the Blood', il titolo, è un film di nicchia (124') che difficilmente arriverà nelle nostre sale, potete però trovarlo in DVD su Amazon, in basso, tra i video, il trailer.

H-D presenta la livrea 'Born in the USA'

H-D presenta la livrea 'Born in the USA'

8 mar - Mentre aspettiamo l'entrata sul mercato dei nuovi modelli come la PanAmerica e la Bronx, a Milwaukee lavorano ad alcune edizioni speciali di modelli esistenti, come abbiamo già visto di recente. Harley-Davidson ha ora realizzato due nuove opzioni di verniciatura two-tone per il modello Road Glide Special: sono due special edition col classico logo 'Number One' rosso e blu che appare su entrambi i lati del serbatoio. Le colorazioni sono rosso-bianco e blu-bianco. Il prezzo per il modello base della Road Glide Special 2020 con l'opzione è di 31.650 euro franco concessionario.

Coronavirus, gli effetti sulle due ruote

8 mar - L'argomento del Coronavirus è oramai su ogni mezzo d'informazione da settimane, non si parla d'altro. Già vi abbiamo parlato dei primi posticipi di eventi per la tutela della salute, ma a questo punto si incomincia a pensare agli annullamenti, non ci sono più i tempi per il recupero di tutto quello che si rinvia e, ad oggi, la situazione non sembra migliorare, siamo passati dal 'chiudere' dei paesini con zone rosse fino alle regioni! E non solo in Italia, la più colpita in Europa, vedi il Salone di Ginevra, evento principe dell'automotive, è cancellato, come il Motorrader di Dortmund o i MotoGP. Che ne sarà dei nostri eventi bikers clou nazionali o internazionali? Marzo è il mese della primavera e dell'inizio della stagione dei raduni! Come ci si muove con i vincoli alla mobilità e con paure più o meno giustificate? E le aziende di settore? La produzione magari non si arresta ma il problema può essere la distribuzione o le ripercussioni di borsa per molte grandi aziende. Staremo a vedere... da casa!

Due nuovi loghi Harley-Davidson per moto e bici elettriche

Due nuovi loghi Harley-Davidson per moto e bici elettriche

5 mar - Ci vorrà un po' di tempo prima di vederli su qualche modello elettrico Harley-Davidson, o stanno per arrivare altre sorprese? Al momento, quello che si sa è che sono stati depositati presso l'Ufficio dell'Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO). Quindi sembra evidente che Harley-Davidson non ha intenzione di fermare la sua espansione elettrica. Certo, il lancio di LiveWire non è stato eccezionale come speravano a Milwaukee. Non è chiaro quali siano i piani di Harley e dove vuole usare questi loghi, specie ora che c'è stato un cambiamento al vertice. Di sicuro questi loghi fanno pensare all'elettricità, si attendono scooter, moto leggere e eBike!

Un Coast to Coast aprirà gli eventi dell'estate riccionese

Un Coast to Coast aprirà gli eventi dell'estate riccionese

3 mar - A Riccione l'estate si aprirà con il Chapter Summer Rally il coast to coast in programma il prossimo 5 e 6 giugno 2020. Le moto partiranno da Riccione per arrivare sulla costa tirrenica, precisamente a Forte dei Marmi. L'evento celebrativo, che vedrà la partecipazione di 54 club provenienti da tutta Italia e la presenza fino a 800 persone, è promosso dall'Asd Riccione Chapter e da H-D Italia, con l'organizzazione del Riccione e Versilia Chapter e dei Dealer H-D MotorFan e H-D Versilia. Le associazioni sono impegnate in diverse attività benefiche, come per questa iniziativa. L'appuntamento ha ottenuto il patrocinio del Comune, in quanto il raduno è considerato di interesse anche per i turisti che saranno in città in quel periodo. Due i super party in programma in due favolose location: Ostras Beach Club Versilia e Aquafan Riccione, due scenari meravigliosi sulle coste opposte, est e ovest. Un evento in perfetto stile H.O.G. Le prenotazioni per gli hotel sono già operative. Sul profilo Facebook presto i dettagli e le info.

Australia coast to coast

Australia coast to coast

2 mar - Australia coast to coast in sella ad una Harley in 14 giorni. È l'avventura di una coppia di Ventimiglia, un viaggio che attraversa da Nord a Sud il continente rosso, dall'Oceano Pacifico a quello Indiano. «È stata un'avventura tanto sognata: uno straordinario viaggio che ci ha portato dall'altra parte del mondo. Abbiamo vissuto il dramma del devastante incendio nel Queensland: per fortuna ne siamo usciti sani e salvi», dicono ad un quotidiano il pubblicitario Marcello Piccone, 63 anni, e la compagna Grazia Piracci 59 anni, commessa. «Ci piace viaggiare in Harley - spiega Marcello - Io, ad esempio, due anni fa avevo fatto Capo Nord in solitaria. Adesso, con Grazia, siamo passati dai grattacieli al deserto, incontrato gli aborigeni, e anche animali e piante mai visti prima, e affrontato escursioni termiche dai 43 agli 8 gradi». Affermano: «L'Australia è la terra degli estremi, è il continente più basso e più piatto del pianeta e il secondo più arido. Nonostante che il suo sia un territorio immenso è abitato solamente da 25 milioni di persone, concentrate per lo più lungo le coste. Non è facile vivere in posti isolati e aridi come quelli che abbiamo incontrato nel nostro percorso».

Il Cda Harley corre ai ripari e nomina il nuovo CEO Zeitz

2 mar - Il 2019 è stato un anno difficile per Harley-Davidson che a dicembre ha chiuso i bilanci con il peggior risultato degli ultimi 16 anni: per questo il consiglio di amministrazione ha deciso di provare a invertire la rotta con la nomina di un nuovo Ceo, il tedesco Jochen Zeitz. Nato a Mannheim, Germania, nel 1963, Zeitz è stato Ceo di Puma dal 1993 al 2011, per poi diventarne direttore finanziario fino al 2018: è stato il grande protagonista della rinascita del marchio tedesco di abbigliamento sportivo che ha salvato dalla bancarotta, facendolo diventare uno dei brand più importanti del settore. Lo scorso anno H-D ha avuto profitti per 424 milioni di dollari, solamente 13,5 nell'ultimo trimestre: nonostante i tentativi di farsi apprezzare da un pubblico più ampio e giovane le performance non sono state quelle desiderate. Si deve aggiungere che negli ultimi anni il marchio ha subito una sorta di stagnazione delle vendite sul mercato interno (da solo vale oltre il 50% della produzione). Matt Levatich dunque se ne va.