Buona Pasqua a tutti i nostri amici bikers! Happy Easter to all friends!

33ª Biker Fest International - Italian Bike Week

33a Biker Fest International - Italian Bike Week

19 Aprile 2019

Se pensate che la 33ª Biker Fest International sia solo un mix di moto e auto americane, vi sbagliate di grosso. Infatti, a fare da cornice a motori di tutti i tipi ci saranno altre realtà molto 'piccanti', spettacoli ed attrazioni che vi lasceranno senza fiato! Parlando di qualcosa di piccante non si può non citare il Contest 'East Coast Sweet Pin-Up' alla sua quarta edizione. Un concorso che vedrà calcare il palco da oltre una dozzina di bellissime ragazze, pronte a sfidarsi a colpa di rossetto e battute. Il contest, creato dall'amico Pelù, si svolgerà sabato, mentre domenica ci sarà la sfilata della 24a US Car Reunion. Gli spettacoli al femminile continuano con il Babol Bike&Car Wash offerto dalle ragazze di MA-FRA, che delizierà il pubblico presente con il lavaggio di moto e american cars a ritmo di musica. Tornando ai nostri amati motori, ecco un'altra novità, stavolta legata all'arte: la compagnia teatrale itinerante ITALENTO si esibirà a bordo dei loro mezzi modificati ad hoc per suscitare curiosità e divertimento. Fra le grandi novità: il BBQ CONTEST. Sarà la prima gara della nostra regione realizzata da KCBS (Kansas City Barbecue Society), il più prestigioso e riconosciuto circuito di gare di barbecue a livello mondiale. Sarebbe bello vedere con i propri occhi questo spettacolo tutto dall'alto vero? Alla Biker Fest non ci facciamo mancare nulla: grazie agli amici di Elifriulia sarà possibile sorvolare l'intera penisola di Lignano a bordo di un performante ELICOTTERO, vietato l'ingresso a chi soffre di vertigini! Vi aspettano a Lignano Sabbiadoro (UD) dal 9 al 12 maggio 2019. www.uscarreunion.it - www.bikerfest.it

Condividete la pagina sui vostri social

Ora la nuova Harley-Davidson LiveWire si può ordinare

Ora la nuova Harley-Davidson LiveWire si può ordinare

19 apr - Da pochi giorni la Harley-Davidson LiveWire è ordinabile. Basta collegarsi al sito ufficiale Harley-Davidson per scoprire quali sono i rivenditori autorizzati LiveWire più vicini e preordinare, lasciando un anticipo presso il rivenditore selezionato. Solo i rivenditori autorizzati della nuova LiveWire potranno depositare i preordini ricevuti e assicurarsi così delle motociclette in anteprima europea. Le prime consegne saranno effettuate a partire dall'autunno 2019. Il propulsore H-D Revelation garantisce un'accelerazione senza precedenti, mentre la semplicità di funzionamento consente al pilota di godersi l'emozione di guida e le sensazioni dinamiche in movimento. La LiveWire fa da 0 a 100 kmh in 3 secondi. La batteria ad alto voltaggio garantisce 225 km di autonomia urbana o 142 km di autonomia combinata.

La vignetta bikers

La vignetta bikers

Depositati i disegni dei nuovi motori H-D

Depositati i disegni dei nuovi motori H-D

14 apr - I disegni del nuovo motore bicilindrico, che equipaggerà la nuova famiglia di modelli a partire dal 2020/2021, sono stati depositati all'ufficio per la proprietà intellettuale dell'Unione Europea. I rumors indicano quattro differenti versioni con cilindrate dai 500 ai 1.250 cc con raffreddamento a liquido. La futura Streetfighter (Bronx) dovrebbe essere equipaggiata con un V-Twin da 975 cc, mentre la Pan America e la Custom con il 1.250 cc. L'angolo fra i cilindri sarà di 60°, la distribuzione è affidata a due alberi a camme per bancata con comando a catena. Il basamento, assai compatto, ha il cambio in blocco e la trasmissione finale a catena sul lato sinistro. Spariscono le alettature di raffreddamento, gli attacchi al telaio sono in alto e il lato sinistro mette in risalto la posizione rialzata dell'albero secondario del cambio. Questa è la scommessa Harley per i prossimi anni, un aspetto che rompe la tradizione estetica, un salto tecnico dovuto alla necessità di rispettare i nuovi limiti sulle emissioni inquinanti. Le prime moto arriveranno nel 2020 e forse le vedremo in anteprima all'EICMA. Clicca sulla foto

Il Run California... tra le colline toscane

Il Run California... tra le colline toscane

5 apr - "Finalmente si apre il nuovo anno. Sentiremo di nuovo il rombo delle nostre compagne e potremo mescolare una buona quantità di curve con una buona gastronomia. Le giornate sono ancora troppo brevi e la temperatura esterna ancora un po' bassa per poterci godere a pieno le nostre amate moto. Ma, cosa più importante, è che potremo rivedere in sella gli amici del Chapter che in questi mesi avevamo perso di vista." È l'incipit del Reportage del primo run 2019 del Firenze Chapter...

I nostri canali social:
Fan   Group      

Reunion Rimini, l'evento, dal cuore americano

Reunion Rimini, l'evento, dal cuore americano

15 apr - Reunion Rimini, grazie al supporto di Centro Congressi SGR e di Motociclette Americane Club, è pronta a riempire la Terra dei Motori con bolidi, spettacoli, stand, colori e rumori. Tanti i motivi che rendono imperdibile la presenza a Reunion Rimini. Il Villaggio sarà popolato da oltre 200 stand, tra cui merchandising per bikers, artisti di settore e food truck, con prodotti tipici del territorio e un mix di eccellenze culinarie internazionali. Un'occasione per divertirsi, conoscersi e condividere esperienze uniche nella bellissima e vivace Riviera Romagnola...
Leggi tutto

Rebuffini

Italian Motorcycle Championship al MondoMotori Show

Italian Motorcycle Championship al MondoMotori Show

8 apr - Il 30 e 31 marzo è andata in scena l'undicesima edizione di MONDOMOTORI SHOW - driving passion, il salone dei motori organizzato da Italian Exhibition Group (IEG), all'interno del Quartiere Fieristico di Vicenza. L'Italian Motorcycle Championship Custom bike show non poteva di certo mancare in questa due giorni di spettacoli ininterrotti, dove appassionati di motori di ogni tipo hanno avuto la possibilità di divertirsi, incontrarsi e confrontare la propria passione a 2 o 4 ruote a motore (e non solo) con un potenziale veramente alto anche tenendo conto dell'area geografica in cui l'evento si svolge. Ottimo il livello e la qualità delle moto esposte, alcune delle quali hanno veramente intrattenuto e incuriosito il pubblico e gli stessi operatori della personalizzazione visto che molte delle soluzioni tecnico-estetiche proposte sui mezzi esposti presso il Custom Bike Show erano inedite.... Leggi tutto

Rombo di Tuono 2019

Italian Motorcycle Championship al 10° Kustom Road 2019

Italian Motorcycle Championship al 10° Kustom Road 2019

1 apr - Grande successo lo scorso week end per la tappa 2019 dell'I.M.C. Custom Bike Show, svoltasi nel corso di Kustom Road, l'evento benefico organizzato dal MotoClub SS33 Sempione all'interno di Malpensa Fiere e giunto alla sua 10a Edizione. Oltre 40 special iscritte per questa nostra seconda tappa dell'anno, dopo Roma, ancora un successo a conferma che sarà un grande Campionato. Tanti i nomi noti del panorama Custom del Nord Ovest e non solo, hanno fatto in modo che il livello di questo Custom Bike Show crescesse di anno in anno fino a raggiungere l'incredibile risultato attuale. A guadagnarsi la nomina a Best in Show è stata la fantastica H-D JD 1920 di Gallery Motorcycles (BS), che ha calamitato l'attenzione del pubblico fin da inizio manifestazione. Tantissimi poi coloro che hanno scelto proprio questo evento per presentare le loro nuove creazioni, che si trattasse di special o di parti ed accessori ad esse dedicate. Continue novità, come la 'FXR FXD Reunion Italian Edition'... Leggi tutto

Booking Hotel

Addio ad Arlen Ness, la più grande legenda custom al mondo

Addio ad Arlen Ness, la più grande legenda custom al mondo

24 mar - Arlen Ness, il grande designer di parti e moto custom, è scomparso il 22 marzo all'età di quasi 80 anni. Il mondo delle moto custom perde uno dei suoi più grandi artisti. Dal 1992 fa parte della 'AMA Motorcycle Hall of Fame'. Arlen Ness Motorcycles, la compagnia che aveva fondato, ha condiviso la notizia della sua scomparsa sulla sua pagina Facebook ufficiale. Non è stata data alcuna causa di morte, ma l'azienda ha detto che "È morto comodamente nella sua casa circondata dai suoi cari". Lascia la moglie Beverly... Leggi tutto

eBay
adesivo murale Harley Davidson Softail Classic per soggiorno
bracciale
abbigliamento e accessori H-D su Amazon

Smartphone sotto il casco? Addio patente

19 apr - La rivoluzione del Codice della Strada riguarda l'uso dello smartphone e coinvolge anche chi va in moto. Il testo definitivo della proposta di riforma è stato presentato in commissione Trasporti alla Camera, dopo le audizioni invernali. Entro fine maggio, ci sarà l'esame in Parlamento: se arriverà il sì, diventerà legge. È stata decisa l'introduzione della sospensione della patente già alla prima violazione per chi guida utilizzando apparecchi radiotelefonici, smartphone, computer portatili, notebook e tablet che comportino (anche solo temporaneamente) l'uso di una mano. Ora scatta la sospensione solo per due infrazioni nel biennio. In futuro, se il disegno diventerà legge, scatteranno una sanzione di 422 euro e la sospensione della patente da sette giorni a due mesi. Qualora lo stesso soggetto compia un'ulteriore violazione nel corso di un biennio, 644 euro e sospensione della patente da uno a tre mesi. Un'altra novità: decurtazione di 4 punti anziché 2 per i divieti di sosta su stallo disabili o su marciapiede.

Milano, popolo di harleysti

9 apr - Andando ad esaminare le patenti di guida in tasca ai milanesi risulta che su un totale di 744.526 quasi nove su dieci (l'88,9%) sono italiane e l'11,1% straniere. I patentati di sesso maschile sono il 56,5%. Solo il 50,3% dei patentati ha 30 punti, gli altri li hanno persi 'per strada', sotto i colpi delle sanzioni. Una curiosità: sono 14 i patentati over 100, tre nati nel 1917, quattro nel 1918 e sette nel 1919, tutti uomini. E tutti tranne uno, stando ai dati, sono abilitati alla guida. Per quanto riguarda il parco auto e moto con intestatario residente a Milano, vien fuori che del milione 36mila 480 veicoli immatricolati, il 58% è alimentato a benzina, il 33,8 a gasolio e il 3,9 a benzina/gpl. Sono intestate a milanesi 36 Ferrari (i proprietari sono tutti uomini, il più giovane ha 36 anni e il più vecchio 79) e 273 Porsche. Va sempre di moda la Mini (sono 1.055) e c'è un popolo di harleysti: immatricolate 313 moto Harley-Davidson, 20 intestate a donne anche se magari c'è chi l'ha acquistata per figlio o nipote (una è di proprietà di una 76enne).

In 1.300 a Jesi per il Run del Picchio

7 apr - C'è chi è arrivato da Torino e in questi anni non se ne è persa una, chi da Frosinone per la prima volta. E chi, dalla Basilicata, vive Harley-Davidson al punto d'esser diventato papà vicino a questi bolidi. E c'è pure chi è arrivato dall'Ucraina e lo urla a squarcia gola. È il Run del Picchio, il maxi raduno marchigiano del Chapter Route 76, club legato all'omonima concessionaria di Jesi. La musica dei motori e del rock, la festa, l'allegria, la convivialità, il ritrovarsi insieme da tanti angoli del mondo uniti dalla medesima passione per ciò che, per tutti, è più di una moto. La tre giorni del Run della Picchio è tornata a fare centro a Jesi. Cuore e punto di partenza dell'evento, la concessionaria H-D Route 76 di Stefano Frezzotti, direttore del Chapter, e Luca Fava. Ma poi il rombare delle moto si è messo in viaggio ad esportare su colli e panorami della Vallesina le suggestioni della California e delle grandi route americane. Prima verso i monti, fra Cingoli e la sua diga. E poi verso il mare e le spiagge dell'Adriatico. Il picchio richiama il simbolo della Regione Marche.

14 apr - History of Hill Climb

7 apr - A Jesi per il Run del Picchio