Auguri di buone vacanze estive a tutti i nostri amici e, mi raccomando, occhio al Covid!

Arriverà un motore Sporty a fasatura variabile?

Arriverą un motore Sporty a fasatura variabile?

31 luglio 2020

Un brevetto depositato negli Stati Uniti, scovato da un giornalista, conferma che Harley-Davidson starebbe lavorando ad un nuovo propulsore equipaggiato con una distribuzione a fasatura variabile. La sfida è la necessità di ridurre le emissioni inquinanti senza perdere in termini di prestazioni. Una delle soluzioni sempre più spesso adottate dai costruttori per conformarsi alle normative anti-inquinamento è quella della fasatura variabile, escamotage tecnico utile sia per ottimizzare le performance sia per rientrare nei rigidi dettami di regole 'green' sempre più severe. In realtà il brevetto scovato riguarda in maniera specifica un sistema di bilanciamento dell'albero motore, ma la grande novità, e che si percepisce dai disegni, è l'introduzione di un sistema per variare la fasatura delle valvole. Ancora nulla di ufficiale, ovvio, ma possiamo supporre che il sistema sarà destinato ai propulsori small block di Milwaukee. Infatti, i V-Twin attualmente montati sulle Sportster non sono conformi alle normative Euro 5.

Condividete la pagina sui vostri social

  Notizie Flash

- H-D valuta l'addio ad alcuni mercati di quelle aree dove i volumi e la redditività non sono in linea con la futura strategia

7° Motoincontro Springer Italian Club 'Run nelle Langhe'

7° Motoincontro Springer Italian Club 'Run nelle Langhe'

1 ago - Siamo ormai giunti alla settima edizione dell'evento più importante dell'anno per lo Springer Italian Club; più che mai, l'impegno per farvi vivere al meglio l'evento che fin dal 2013 è sempre stato molto apprezzato da tutti gli iscritti al registro nonché da amici e simpatizzanti. Quest'anno lo Springer Italian Club ha scelto una location molto esclusiva, invidiataci in tutto il mondo, non per questo che dal 2014 è stata inserita nel Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, le 'LANGHE' conosciute in tutto il mondo! Leggi il comunicato...

Lunghe Langhe Run 2020

Lunghe Langhe Run 2020

26 lug - Lo scorso 18 luglio si è svolto in Piemonte il Lunghe Langhe Run a cura dell'Alba Chapter con la partecipazione limitata, a causa del Covid, a soli 170 partecipanti. Le Harley-Davidson, dopo la visita in concessionaria, hanno sfilato tra le splendide colline patrimonio Unesco. Tra le varie tappe quella di Treiso, dove la storica Cantina Lodali ha accolto i bikers facendo nascere un affascinante connubio tra le due ruote e il Nebbiolo, il più regale dei vitigni, per la rinascita turistica di una delle zone enologiche più importanti del Piemonte. «Barbaresco e due ruote sono un connubio che genera emozioni impareggiabili», ha confermato il titolare della cantina. Guarda il video su FB...

Come vivere al meglio le Dolomiti

Run 'Ma come fo a saperlo?'

Run 'Ma come fo a saperlo?'

19 lug - «14 Giugno 2020: una data che il Direttivo, i soci e gli amici del Firenze Chapter ricorderanno a lungo. È stata questa infatti la data della nostra ripartenza dopo il lockdown. Naturalmente, visto il lungo periodo di sosta e l'incertezza sulle possibilità di programmazione degli eventi futuri, il Direttivo ha deciso di variare il calendario previsto per il 2020 e di conseguenza i run che verranno effettuati non avranno la denominazione prevista con i nomi degli Stati Americani ma saranno denominati usando motti e/o modi di dire del nostro Road Captain Piero. Il sentire di nuovo il rombo delle nostre moto, vedere i gilet arancioni dei Safety che partivano con i soci che seguivano, è stata una felicità...» Continua a leggere nei Reportage

Harley-Davidson in piena crisi

Harley-Davidson in piena crisi

13 lug - Harley-Davidson annuncia il taglio di 700 posti di lavoro in tutto il mondo dei quali 500 entro la fine del 2020 su un totale di circa 5.300 dipendenti. Il direttore finanziario John Olin, come risultato di questo annuncio, ha immediatamente lasciato il suo ruolo di Cfo dopo avere ricoperto la posizione per 17 anni. La gloriosa storia Harley sta vivendo così un altro periodo buio. La casa di Milwaukee ha subito in modo profondo gli effetti della crisi conseguente all'emergenza Covid-19. Di recente un altro problema si era aggiunto ai tanti e riguarda l'esclusione del titolo in borsa dalla lista 'Standard & Poor 500', ovvero i 500 titoli azionari più affidabili secondo una complessa valutazione. Harley-Davidson era l'unica casa motociclistica presente in questa lista. Non basta? Di recente sembra che H-D stia cercando di ottenere un prestito per attutire il colpo e garantire continuità di produzione... parliamo di 150 milioni di dollari!

Per la tua ricerca di tutti i nostri articoli:
Mappa del Sito
I nostri canali social:
Fan   Group      
DJI Mavic Mini

Run "Come siamo messi?"

Run 'Come siamo messi?'

27 lug - Ecco a voi il nuovo report del Firenze Chapter: «Si riparte. E questa volta possiamo dire che inforchiamo le nostre moto per un vero run... lungo ed impegnativo. La meta che ha scelto il nostro Road Captain Piero è Sant'Agata Feltria in provincia di Rimini, famosa per la sua Rocca Fregoso e per l'omonimo Palazzo. atta l'autostrada fino ad Arezzo abbiamo proseguito per Tavernelle, Ponte alla Piera Caprese Michelangelo e Pieve Santo Stefano dove abbiamo effettuato la sosta. Commenti tutti positivi per il percorso piacevole con la vista su verdi vallate e sulle rudi balze della zona. Ripartenza e strada per Verghereto, Alfero Mazzi, Quarto di Sarsina e... » Leggi tutto nei Reportage

amazon

Yamasha: l'arte della libertà

Yamasha: l'arte della libertą

20 lug - Masha è nata in Ucraina e vive a Kharkiv, la seconda città più grande del paese. Ricorda che attinge e dipinge dalla sua prima infanzia, si ritiene un'autodidatta i cui sogni sono diventati realtà. Alla ricerca della sua vocazione artistica in diverse direzioni, afferma di aver recentemente realizzato che la creazione è un processo privato e intimo. È l'incontro con il suo ragazzo che la farà precipitare nel mondo delle moto. «Mi sono innamorata delle moto con lui. Giorno dopo giorno mi hanno sempre più affascinato. Così "l'arte motociclistica" è divenuta preponderante nella mia vita.» «I am Masha», e il suono del suo nome è arrivato alla ribalta e Masha è diventato "YAMASHA". Il suo stile è il fotorealismo. Le sue opere sono esposte in tutto il mondo. La precisione richiesta e il numero di dettagli da ripristinare richiesti da questa tecnica richiedono una grande preparazione, uno studio approfondito della materia e richiede molto tempo. In un'intervista su HOG ha detto: «Guidare la mia Sportster 95° Anniversary è essenziale per il processo creativo delle mie opere.» Allora, tanta buona strada! Photogallery

eBay

On the road dalla California al Canada in sella alla LiveWire

On the road dalla California al Canada in sella alla LiveWire

13 lug - La LiveWire è stata protagonista di un traguardo importante nella vita di un californiano che ha compiuto un viaggio straordinario. Diego Cardenas sperava di festeggiare il suo 50° compleanno in Spagna. In primavera i piani sono cambiati e ha ideato un viaggio sensazionale che da una parte gli ha permesso di mantenere la distanza sociale, ma allo stesso tempo è stato unico e memorabile. In sella alla sua LiveWire ha attraversato l'America, dal confine messicano al confine canadese sulla West Coast Green Highway, una rete di stazioni di ricarica rapida per veicoli elettrici situate ogni 40-80 Km lungo l'autostrada I-5 e altre strade principali di Washington, Oregon e California. «Volevo far parte della leggenda Harley e far sì che i miei futuri nipoti potessero parlare di come il loro nonno sia stato il primo rider di una Harley elettrica a compiere una simile impresa», ha dichiarato Cardenas. Il 22 giugno, Diego ha iniziato il suo epico viaggio da San Ysidro, California. Ha percorso oltre 2.253 Km, e il 30 giugno, giorno del suo compleanno, ha raggiunto il confine canadese a Blaine, Washington. Durante questo viaggio, attraverso i social media, ha raccontato in diretta i suoi progressi e i fan che lo hanno seguito lungo il suo viaggio hanno potuto incontrarlo di persona e incoraggiarlo.

Booking Hotel

Sporty Liberation Run: il covid-19 non ferma la passione!

Sporty Liberation Run: il covid-19 non ferma la passione!

6 lug - Quest'anno era prevista per il 20 giugno la quinta edizione di Sporty Meeting ma, per cause note a tutti, gli organizzatori hanno dovuto arrendersi al covid-19. Ma la passione è dura da fermare e appena la situazione sanitaria è migliorata i ragazzi del blog 'Duecilindri' hanno pensato bene di animare, proprio nella medesima data, lo 'Sporty Liberation Run'. Un run liberatorio dopo mesi di reclusione, l'occasione per tornare in sella alle proprie moto e trascorrere qualche ora insieme. Per ovvie ragioni si è optato per un run a numero chiuso. Sarebbe stato impossibile fare in maniera diversa. Un segnale che fa ben sperare per la riapertura, con le dovute precauzioni, dei piccoli eventi. E così il penultimo fine settimana di giugno centocinquanta sportster si sono ritrovate al punto di partenza alle porte di Milano per macinare chilometri per quasi 3 ore attorno al lago di Como. Il programma è stato tanto semplice quanto vincente... Leggi tutto, vai al Reportage

pubblicità
Specchietti skull
adesivi per casco
scarpe Harley-Davidson da ginnastica vulcanizzate, da uomo

Beatles, quella volta del casino con gli Hells Angels

27 lug - Era il 4 dicembre 1968, mentre alla Apple Records di Londra si preparavano le celebrazioni natalizie, George Harrison aveva deciso di far casino. Il Beatle George Harrison all'epoca viveva a Los Angeles e aveva incontrato il famigerato Hells Angels MC californiano, stringendo amicizia con loro. Neil Aspinall, presidente della Apple Records: «George aveva detto al Club: "Oh, se mai doveste venire in Inghilterra, cercateci"». Un paio di mesi dopo 12 Hells Angels con le moto si erano insediati nella casa discografica terrorizzando tutti. "George Harrison aveva solo fatto imbucare della gente sbagliata". Secondo Harrison, lo staff della Apple Records non si era reso conto che la banda non era normale ed erano abbastanza casinisti. Insomma, aveva fatto tutto George Harrison senza consultare nessuno. L'arrivo degli Hells Angels aveva causato una pesante rissa, e non solo... la cena di Natale, che includeva un enorme tacchino, fu divorato dalla band prima ancora di arrivare a tavola.

Il Concorso d'Eleganza Villa d'Este fa una pausa per il 2020

20 lug - Gli organizzatori del Concorso d'Eleganza Villa d'Este con grande rammarico sono giunti alla decisione che l'evento previsto per ottobre 2020 dovrà essere rinviato al 2021, dal 28 al 30 maggio. Il Concorso d'Eleganza Villa d'Este è uno degli eventi più esclusivi del suo genere. Oltre ai veicoli spettacolari, gli ospiti stessi sono protagonisti dello spettacolo. A seguito di un'attenta analisi e date le limitazioni ai viaggi ancora in vigore in tutto il mondo, hanno deciso a malincuore che le circostanze attuali non consentono una presentazione di livello appropriato nel 2020. Mentre l'organizzazione è profondamente dispiaciuta di dover dare questa notizia, hanno gią iniziato la preparazione per maggio 2021 con un'attesa ancora più sentita e non vedono l'ora di darvi nuovamente il benvenuto sulle rive del Lago di Como - insieme alla selezione delle automobili e motociclette che sono già state confermate nelle rispettive classi... sempre se ci saranno le condizioni.

Nasce Triumph First: il Motorcycles Digital Stores

12 lug - Le Concessionarie Triumph Motorcycles in Italia da oggi raddoppiano: accanto ai punti vendita, la filiale italiana del Costruttore britannico lancia Triumph First - Motorcycles Digital Stores, la prima rete nazionale integrata di showroom digitali che consente di acquistare la propria Triumph preferita, nuova o usata, in modalità completamente online. Triumph First è una grande novità nel panorama italiano dell'automotive, perché mette a sistema per la prima volta tutte le principali tecnologie necessarie a completare l'acquisto della propria moto attraverso una piattaforma nazionale, integrata nell'intera rete dealer italiana e inclusiva di tutti i passaggi del processo di acquisto. Triumph First non è un semplice online booking. La nuova piattaforma consente infatti di: consultare lo showroom digitale, ordinare alla fabbrica, chattare per chiarimenti, coinvolgere lo staff, presentare la propria moto usata da permutare, effettuare una prenotazione, finalizzare l'acquisto con tutti i documenti necessari.

26 lug - Karissia: Model Showcase

19 lug - Un buon e facile dolce...