"Una volta tanto l'Elefante perfetto..."

Elefantentreffen 2017

20 febbraio 2016

L'amico Pietro, del Torino Chapter - per la terza volta al mitico Elefantentreffen - ci ha inviato un bel resoconto e tante foto: «L'Elefantentreffen è sempre una incognita ed una scommessa con più variabili: tempo atmosferico, ghiaccio, neve o fango, condizioni delle strade, chissà... Quando parti verso l'inverno germanico non sai mai cosa trovi. Dopo il 2010 ed il 2011, per festeggiare i 60 anni di mio fratello, ritorniamo per la terza volta nella foresta bavarese con la mia Road King e la sua BMW, una coppia collaudata americano tedesca, ed è l'anno perfetto. Tempo splendido senza una nuvola per 4 giorni, neve meravigliosa dappertutto con grande freddo ma strade pulitissime.» «La 'buca', la famosa fossa delle streghe... Ci sono addirittura due chioschi per bere e mangiare wurstel e similari e un tendone dove vendono pezzi di moto assurdi, pellicce ed abiti pesanti usati. La band ovviamente manca perché a sera, a -13, le chitarre non tengono l'accordatura...» Leggi tutto nei Reportage...

Condividete la pagina sui vostri social

  Notizie Flash

- Bob Lonardi, con l'agenzia Coast2Coast Communication, è il nuovo responsabile pr e ufficio stampa di Harley-Davidson Italia

Battle of the Kings, i 12 finalisti del concorso

Battle of the Kings, i 12 finalisti del concorso

20 feb - La votazione è terminata, il voto del pubblico ha fatto la differenza. Per poter realizzare una moto speciale, la 'tela bianca' è stata la H-D Roadster, a disposizione c'erano una serie di accessori, del valore mssimo di 6.000 euro, il resto lo hanno fatto i concessionari H-D. Oltre 200 moto personalizzate, ma il Re sarà uno solo... Il voto del pubblico ha decretato i dodici finalisti. Una giuria d'eccezione, in un evento esclusivo, decreterà il «Custom King» italiano che si contenderà la corona sfidando i finalisti delle altre nazioni Europee. Scopri i 12 finalisti...

Custom Planet

MBE il resoconto e la photogallery

MBE il resoconto e la photogallery

12 feb - Con un bilancio stimato in quasi 160.000 visitatori, il Motor Bike Expo 2017 conferma un ulteriore progresso di presenze rispetto alle edizioni precedenti. Favorito anche dalle splendide condizioni meteo, il salone internazionale della moto di Veronafiere ha ribadito che la passione per le due ruote a motore non conosce pause, che il settore è animato da una grande vitalità ma anche che la formula originale della manifestazione, che mette il visitatore al centro dell'attenzione, è sempre più gradita al grande pubblico. Abbiamo il resoconto finale ufficiale e una photogallery dell'amico Fausto. Vai ai Reportage...

MPH Toys

La vignetta bikers

La vignetta bikers

I vertici Harley-Davidson a pranzo alla Casa Bianca

I vertici Harley-Davidson a pranzo alla Casa Bianca

6 feb - La Harley-Davidson Inc. di Milwaukee ha chiesto al Presidente Trump di annullare la visita che era in programma? Nessun problema: Trump convoca i vertici aziendali alla Casa Bianca e il gioco è fatto. Per aggirare l'ansia espressa dai Ceo della casa motociclistica circa le possibili contestazioni che avrebbero potuto aver luogo durante la visita del Presidente, Trump ha invitato a Washington i vertici della società di Milwaukee e alcuni rappresentanti sindacali. In gran parata i vertici della H-D sono arrivati - con le loro moto - nei giardini della Casa Bianca in massima sicurezza e senza che nessuno potesse contestare niente né rovinare lo storico incontro. Un pranzo ufficiale per discutere il futuro del marchio e per sottolineare quanto Harley-Davidson sia icona stessa dell'America. Immagini...

Black Eagle "Natural born Biker"

30 gen - I bikers di vecchia data se lo ricordano bene Black Eagle, l'indiano biker protagonista di tante strisce e tavole fumetto apparse su quella che era la rivista dei bikers, 'Freeway'. Anche qui su HarleyVillage di vignette ne abbiamo pubblicate tante. Giacinto Gino Moretti, in arte GyMo, è l'autore dei disegni e non ha mai smesso di disegnare. Ora ha ben pensato di realizzare una raccolta dei primi lavori, quelli dal 1999 al 2008, il tutto in un bel volume di 21x30cm con 52 pagine... a soli 10 euro! Chiedetene una copia qui...

La posta di Blondie
I nostri canali social:
Fan   Group      
H-D Viterbo

Eternal City, il motorcycles custom show romano

Eternal City motorcycles custom show

13 feb - Si è concluso ieri a Roma il primo Eternal City Motorcycle Custom Show, con molto successo e soddisfazione da parte degli organizzatori e soprattuto del pubblico. Un evento, dall'11 al 12 febbraio, realizzato secondo una formula originale in cui l'esposizione di moto ha fatto da cornice a spettacoli per gli appassionati delle due ruote. La battuta di un customizer al momento delle premiazioni: «Finalmente un evento fatto da motociclisti per motociclisti!» La location dell'Atlantico, con una superficie di circa 6.000 metri quadrati tutti da vedere, era organizzata per aree tematiche: produzione di serie, special, cafe racer, scrambler, abbigliamento, accessori e componenti, merchandising e vendita diretta... non mancavano bar e salottini, e pure un barbiere! Giulia Salvi, una delle voci di Virgin Radio Italia, è stata la speaker ufficiale dell'evento. Tra gli ospiti speciali segnaliamo "Rusty Coones", musicista, customizer, consulente e soprattutto attore nell'amata serie televisiva "Sons of Anarchy", nonché componente degli Hells Angels californiani, che ha incontrato in più occasioni tutti i suoi fans. Il Best in Show è stato vinto da Vallese Garage con una sua tipica bagger. Leggi tutto nei Reportage...

Svelata la nuova Harley-Davidson Road King Special

Svelata la nuova Harley-Davidson Road King Special

9 feb - Scambio del cromo col nero e alimentato dal muscoloso motore Milwaukee-Eight 107, il nuovo Road King Special spinge la linea Touring di Harley-Davidson in una drammatica nuova direzione di stile, esprimendo un punto di vista contemporaneo sul classico modello Road king. «Il Road King Special martella lungo il viale come una locomotiva scintillante attraversa una stazione a mezzanotte», ha detto Brad Richards, vicepresidente Styling e Design Harley-Davidson. «La Road King ha sempre rispecchiato la purezza dell'esperienza di guida Harley-Davidson. Con lo scambio di superfici cromate per il nero e l'abbassamento del profilo della moto, abbiamo spostato il tradizionale Road King in un nuovo spazio che ora è molto attuale nella scena delle customizzazioni Bagger.» Un front-end scuro sormontato da un massiccio faro lucido-nero è l'elemento stilistico del Road King Special. Un nuovo mini manubrio ape mette il pilota in una postura aggressiva sulla moto, che è anche confortevole per le lunghe corse su strada aperta. Comfort, controllo e prestazioni sono arricchite dalle nuovissime sospensioni anteriori e posteriori presenti in tutti i modelli Touring Harley-Davidson 2017. Con una nuova tecnologia gli ammortizzatori posteriori sono regolabili a mano e offrono il 15 per cento in più di regolazione del precarico rispetto alle precedenti. La sospensione anteriore presenta anch'essa una nuova tecnologia che offre prestazioni stile racing con caratteristiche di smorzamento lineari e peso ridotto. Leggi il resto...

Harley-Davidson annuncia ben 50 nuovi modelli nei prossimi cinque anni

Harley-Davidson annuncia ben 50 nuovi modelli nei prossimi cinque anni

6 feb - In un incontro con gli analisti, dopo la presentazione dei risultati economici H-D del quarto trimestre 2016 (in lieve calo rispetto al 2015) il presidente e CEO Matt Levatich ha detto che la casa motociclistica di Milwaukee prevede di introdurre 50 nuove moto nel corso dei prossimi cinque anni per aumentare le vendite e gli utili. «Il successo che abbiamo visto con il lancio del nuovo motore 'Milwaukee-Eight' è un segno dell'innovazione che abbiamo in atto. Siamo sicuri che la nostra linea 2018 potrà aiutare le vendite», questa la sua dichiarazione, ed ha aggiunto: «Non sono mai stato così entusiasta dei prodotti del nostro programma futuro.». Harley-Davidson prevede anche di aumentare le concessionarie estere, circa 200 dealer al di fuori degli Stati Uniti entro il 2020. Le prime novità saranno presentate già da questa primavera!

Booking Hotel

Una Sportster dall'atelier di Art of Racer

Art of Racer

30 gen - Non deve essere facile usare la "frizione suicida" su questa special bike di nome "Rock 'n Bike". Bellissimo il look degli pneumatici a fascia bianca montati su cerchi rossi con disco pieno cromato. Ricorda una hotrod del 1950. Le fossette scavate su un po' tutto il motore, e non solo, è un tocco interessante e fa capire quanto tempo ci deve aver perso Cyril Gautier per creare questa Sportster davvero unica. Lui è un customizer francese, titolare di Art of Bike, una sorta di officina-atelier-museo. Sul web abbiamo trovato persino una grafica con sopra Wonder Woman. Guarda la photogallery ...della moto.

      

Motor Bike Expo 2017

Motor Bike Expo

23 gen - Motor Bike Expo 2017: la nona edizione alla Fiera di Verona ha chiuso ieri dopo tre giorni di manifestazione superando i 150mila visitatori. Una passione, quella per la moto che ha attirato al Motor Bike Expo anche molti personaggi famosi, tra cui gli attori Terence Hill e Renato Pozzetto, il cantante Piero Pelù, Dj Ringo, il critico d'arte Vittorio Sgarbi e il campione di bike trial Vittorio Brumotti. Per gli appassionati del custom c'erano Cory Ness e fratelli, Karen Davidson, Paul Teutul di Orange County Choppers, Eric Lobo e tanti altri. Ad accoglierli sette padiglioni con quasi 700 espositori, di cui il 26% esteri, con laboratori e officine di personalizzazione, i marchi di abbigliamento, accessori e componentistica e le grandi case produttrici come Aprilia, BMW, Ducati, Harley-Davidson, Honda, Husqvarna, Indian, Kawasaki, Mondial, Moto Guzzi, Moto Morini, Royal Enfield, Scrambler Ducati, Suzuki, Triumph e Yamaha. Atomic Snail di Asso Special Bike si è aggiudicato il Best of Show. Leggi il resto nell'articolo...

Classic Motorcycles: The Art of Speed
Rebuffini
Calendario 2017

Alcoltest

19 feb - Se i risultati dei prelievi del sangue sono incompatibili con quelli emersi dai controlli fatti mediante etilometro, la prova dello stato di ebbrezza accertato in un primo momento deve essere ritenuta del tutto inattendibile. Tantopiù se l'apparecchio utilizzato per eseguire l'alcoltest non rispetta le prescrizioni previste. Così come ha deciso il Tribunale di Treviso con sentenza numero 2032/2015. Nel caso di un uomo, fermato alla guida, veniva sottoposto ad alcoltest dal quale emergeva il suo stato di ebbrezza. Tuttavia, l'apparecchio utilizzato era da considerare all'epoca del tutto inattendibile, non essendo state rispettate le verifiche periodiche né la sua manutenzione. Lo stesso giorno, a poche ore di distanza, il conducente veniva anche sottoposto a prelievo del sangue, che risultò incompatibile con l'etilometro. Il Tribunale non ha potuto far altro che decretare il proscioglimento dell'uomo.

In sella alle Harley-Davidson da Bologna a Coriano, per rendere omaggio a Marco Simoncelli

13 feb - Sabato 11 febbraio a Coriano sono arrivate le Harley-Davidson del Bologna HOG Chapter (un gruppo forte nel impegno sociale con l'Associazione Culturale A.B.C.I.) per rendere omaggio a Marco Simoncelli. Coriano accoglie in questa occasione appassionati delle 2 ruote amanti delle mitiche Harley-Davidson anche loro con uno spazio per Marco nel cuore. Quello che da sportivo Simoncelli ha realizzato e quello che con la Fondazione a lui dedicata sta realizzando nel campo del sociale continua a emozionare tantissime persone che ogni anno si recano a Coriano proprio con lo scopo di visitare i luoghi dove marco è vissuto e dove ora la sua famiglia si sta impegnando a suo nome. In piazza, ad accogliere il rombante gruppo di motociclisti, Paolo Simoncelli papà di Marco e l'Amministrazione Comunale.

Buca sull'asfalto, se c'è poca luce il Comune paga

5 feb - Per il Tribunale di Napoli sono sufficienti le dichiarazioni di un passante per decretare il risarcimento di chi è finito in una buca, e di conseguenza crea danni al mezzo o alla persona, quindi il Comune deve pagare. E la prova necessaria a dimostrare la responsabilità dell'ente può essere fornita anche dalla testimonianza di un passante, purché attendibile. Proprio la dichiarazione di un solo teste è infatti stata reputata recentemente sufficiente dal tribunale di Napoli per accogliere la richiesta di un risarcimento. L'ostacolo presente sull'asfalto non poteva essere evitato con facilità: dal testimone è arrivata anche la conferma, con affermazioni precise e dettagliate, che l'illuminazione pubblica presente sul tratto di strada non era adeguata e sufficiente. Nel corso del giudizio, poi, è stato dimostrato che la buca non era segnalata né transennata ed invadeva metà carreggiata.

19 feb - Trailer del film 'La chiamavano Maryam' con Terence Hill e la sua Harley

12 feb - Una moto molto equilibrata o è arrivata la guida automatica anche per moto?